Pam Panorama

23/10/2015

CONFEZIONI, VASETTI, CONTENITORI

 

Quante volte riempiamo i nostri bidoni della spazzatura con vasetti di vetro, confezioni di plastica o di polistirolo, cartoni e lattine in cui erano conservati gli alimenti che usiamo nel quotidiano.

Anche in presenza di un sistema di raccolta differenziata, possiamo dare nuova vita anche a questi elementi, evitando quindi di aumentare il volume dei rifiuti.

 

I vasetti di vetro dei sottaceti, per esempio, possono essere riutilizzati per creare una sorta di vivaio utile a conservare e far crescere le spezie in casa. Usando materiali semplici, poco costosi e facili da reperire come assi in legno, fascette e viti, costruiamo una cassetta in cui posizionare alcuni vasetti, fissiamola al muro con il trapano (se possibile), mettiamo nei vasetti terra per vivai, pietre per il drenaggio, carbone per bilanciare il Ph, e piantiamo le nostre piantine aromatiche preferite!

 

Le vaschette di polistirolo possono essere lavate e riutilizzate in numerosi modi, compreso il trasporto di nuovi alimenti nel caso si abbia la necessità di portare con sé il proprio pranzo al sacco a scuola o in ufficio. Possono inoltre anche essere impiegate per riporre in frigorifero frutta, verdura o altri cibi.

 

Persino i contenitori per alimenti dei take-away, spesso in cartoncino lucido o plastificato, possono essere reinventati per la creazione di oggetti decorativi, come piccole lanterne o portacandele da utilizzare all'interno della propria abitazione o all'esterno. L’importante è che siano il più possibile puliti.

 

Le vaschette di plastica, sempre lavate e asciugate, si possono tenere sotto il lavello della cucina per riporvi le spugne e i panni che utilizzare per la pulizia o per lavare i piatti. Utilizzatene altre per appoggiare i contenitori dei detersivi sia in bagno che in cucina, o per le bottiglie di olio e aceto, in modo da evitare che alcune gocce dei prodotti rimaste su di essi possano macchiare i mobili. Le vaschette di plastica più piccole possono essere inoltre impiegate in maniera efficace come porta-saponette.

E fuori dalla cucina? Provate a considerarle come materiali di partenza per dare vita a gioielli colorati e originali oppure dar vita ad una mini serra domestica!